Come risolvere il problema "Bloccato in un momento" su laptop Windows 10

Hai problemi ad avviare il tuo computer? Se il tuo computer non ha installato correttamente uno o più aggiornamenti, potresti riscontrare un errore di sistema. Se hai avuto problemi con il tuo computer, potrebbe essere a causa di un problema con il sistema operativo. O qualcosa potrebbe aver danneggiato l'unità di avvio.

Il modo più semplice per risolvere il tuo problema è riavviare il computer. Windows dovrebbe provare a scaricare nuovamente gli aggiornamenti mancanti. Si spera che questo dovrebbe impedire la visualizzazione di nuovo della schermata del ciclo. Se non funziona, potresti avere un vero problema.

Qui, ho compilato alcuni modi per risolvere il problema. Per ogni problema, ho elencato il metodo più efficace per risolverlo. Inizia provando il primo approccio. Continua fino a quando l'infinita schermata blu di Windows 10 scompare.

Quanto dura "Solo un momento". finestre 10

Se vedi la schermata "solo un momento" per 30-45 minuti dopo l'avvio del computer, è molto importante non spegnere il computer. Ciò potrebbe causare un problema in cui Windows non può essere riavviato. Il completamento potrebbe richiedere più di 45 minuti se si dispone di un computer più lento o più vecchio.

Come risolvere l'errore bloccato su "solo un momento" su laptop Windows

Utilizzo di Ripristino configurazione di sistema

Se riscontri problemi con Windows 10, potresti provare uno degli strumenti gratuiti di Microsoft per la risoluzione dei problemi chiamati Ripristino configurazione di sistema. Questo strumento ti consente di ripristinare le impostazioni di sistema a una versione precedente di Windows senza perdere dati. Per utilizzare questa funzione, attenersi alla procedura seguente.

  1. Fare clic su Avvia e digitare ripristino nella casella di ricerca.
  2. Seleziona Ripristino configurazione di sistema dall'elenco di programmi e funzionalità.
  3. Nella schermata successiva, scegli di creare un punto di ripristino.
  4. Scegli il prossimo.
  5. Digita un nome per il punto di ripristino.
  6. Conferma la posizione in cui desideri archiviare il backup.

Disabilita il riavvio automatico

Windows 10 ora offre un modo per disabilitare i riavvii automatici. Questa funzione consente di impedire il riavvio automatico del sistema quando rileva un problema. Se riscontri problemi con il blocco o l'arresto anomalo del computer, potresti provare a disabilitare i riavvii automatici. Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura.

  1. Apri il pannello di controllo.
  2. Nel riquadro sinistro, in Scegli cosa fanno i pulsanti di alimentazione, fai clic su Modifica impostazioni attualmente non disponibili.
  3. Nella schermata successiva, deseleziona Riavvia automaticamente.
  4. Fai clic su OK per salvare le modifiche.
  5. Ora, ogni volta che il tuo PC si blocca o si arresta in modo anomalo, puoi riavviare manualmente senza aspettare che finisca l'avvio. È sempre possibile riattivare i riavvii automatici in un secondo momento, se necessario.

Accesso in modalità provvisoria

  1. Puoi farlo premendo il pulsante di accensione e selezionando Riavvia tenendo premuto Maiusc.
  2. Se non vedi l'opzione per selezionare la modalità provvisoria, prova un'altra combinazione di tasti come F8 o Ctrl+Maiusc+Canc.
  3. Una volta raggiunta la schermata del desktop, tieni premuto il tasto Maiusc e fai clic su Riavvia.
  4. Da qui, vedrai un elenco di opzioni. Apparirà una finestra che ti chiederà dove vuoi ripristinare il sistema. Scegli "Backup immagine di sistema", quindi fai clic su Avanti.
  5. Si aprirà nuovamente una finestra che chiede se si desidera avviare immediatamente il processo di backup o attendere il prossimo riavvio. Fare clic su Sì.
  6. Il sistema inizierà ora a eseguire il backup dell'intero sistema operativo. Attendi pazientemente il completamento del processo, che potrebbe richiedere da 5 minuti a 2 ore a seconda delle dimensioni del tuo disco rigido.
  7. Al termine, fare clic su OK per tornare al menu principale. Il tuo PC si avvierà automaticamente in modalità provvisoria una volta che il conto alla rovescia raggiunge lo zero.

Utilizzo di Ripristina il PC

  1. Avvia Windows in modalità provvisoria.
  2. Fare clic con il tasto destro del mouse sul menu Start e selezionare Impostazioni.
  3. Seleziona Aggiornamento e sicurezza.
  4. Nel riquadro di navigazione a sinistra, seleziona Ripristino.
  5. Sotto Ripristina questo PC, seleziona Inizia.
  6. Seleziona una delle due opzioni.
  7. Conserva i miei file quando devi rimuovere solo le app e conservare i tuoi file.
  8. Rimuovi tutto quando devi rimuovere tutti i programmi e i file personali.

Spegni il computer

Quando esegui un arresto forzato del tuo sistema operativo Windows, è meglio farlo con attenzione. Un arresto forzato è un atto fisico di spegnimento dell'alimentazione al computer. Questo è diverso da un arresto graduale, in cui la macchina entra semplicemente in modalità di sospensione. In entrambi i casi, c'è sempre il rischio di perdita di dati.

Se non vuoi perdere nulla di importante, dovrai assicurarti che tutto sia eseguito correttamente. Ad esempio, se utilizzi Microsoft OneDrive per archiviare i file, potresti facilmente perdere il lavoro che non è stato salvato. In alternativa, puoi premere il pulsante di accensione sulla tastiera.

DOMANDE FREQUENTI

Probabilmente direi qualcosa come 6 ore. Questo è uno dei problemi più comuni che gli utenti devono affrontare con i loro laptop. Se riscontri questo problema da un po' di tempo, potrebbe esserci qualcosa di sbagliato nel tuo computer o nei suoi driver.

A volte, il problema è causato dagli aggiornamenti di Windows. Ora puoi accedere alla modalità provvisoria premendo ripetutamente F8 fino a visualizzare un menu. Non fare nulla, quindi riavvia il computer. La modalità provvisoria inizia con hardware, software e servizi minimi.

Il tuo computer potrebbe non aver installato correttamente alcuni aggiornamenti importanti e causato un problema serio. Potresti aver installato un programma che ha danneggiato i file di sistema. Potresti aver danneggiato la partizione di avvio installando una versione incompatibile di Windows.