Come correggere l'errore: Errore di danneggiamento dell'heap della schermata blu in modalità kernel

Aggiornato luglio 2024: interrompe questi messaggi di errore e risolve i problemi comuni con questo strumento. Scaricalo ora su questo link
  1. Scarica e installa il software.
  2. Analizzerà il tuo computer per problemi.
  3. Lo strumento sarà quindi risolvere i problemi che sono stati trovati.

Errore di danneggiamento dell'heap della schermata blu in modalità kernel

Hai riscontrato un errore di danneggiamento dell'heap in modalità kernel sul tuo PC? Se sì, puoi leggere questo post dove ircache ti offre 4 metodi per correggere questo errore. Si prega di leggere quanto segue per ottenerli.

Alcuni utenti hanno segnalato di aver riscontrato un danneggiamento dell'heap in modalità kernel (BSOD) durante il normale funzionamento del computer o il funzionamento intensivo della CPU o della GPU.

Le cause dell'errore KERNEL_MODE_HEAP_CORRUPTION sono numerose, inclusi driver grafici obsoleti, file di sistema danneggiati, conflitti con software instabile e problemi hardware. Quindi, come si risolve il problema di corruzione del kernel dell'heap BSOD? Si prega di leggere il seguente contenuto.

Cos'è questo errore?

Qual è questo errore

Errore di schermata blu danneggiamento del kernel della modalità di memoria dinamica In Windows 10 di solito si verifica quando il processore è sovraccarico o posso dire che è sovraccarico. È un errore mortale della schermata blu comune in quasi tutti i sistemi operativi Windows, sebbene sia più popolare in Windows 10.

È un codice di errore BSOD e non è necessariamente un errore critico rispetto ad altri errori BSOD, poiché esistono soluzioni semplici che possono aiutarti a sbarazzarti del problema. L'errore potrebbe essere visualizzato quando si incontra una schermata blu.

Quali sono le cause dell'errore BSOD di corruzione in modalità kernel?

Dopo aver ricevuto diverse segnalazioni degli utenti e aver condotto le nostre indagini, abbiamo concluso che BSOD è causato da diversi problemi.
Alcuni dei motivi che possono spiegare il problema includono quanto segue.

  • Driver grafici obsoleti: Questo messaggio di errore è dovuto principalmente a driver grafici obsoleti o danneggiati. Ogni volta che gli utenti avviavano un gioco o un'applicazione con una forte componente grafica, veniva visualizzata una schermata blu.
  • File di sistema danneggiati: Un altro problema inosservato è stato che i file di Windows sono stati danneggiati e hanno causato problemi nel computer. Di solito, il problema viene risolto immediatamente con un controllo file di sistema.
  • Conflitti con software instabile: Un altro motivo per cui gli utenti incontrano i BSOD è che quando alcuni software entrano in conflitto con il computer e causano una race condition o il software modifica alcune impostazioni importanti, il computer potrebbe riscontrare dei BSOD.
  • Problemi hardware: La possibilità di malfunzionamento dell'hardware non può essere ignorata. Se la RAM è difettosa o alcuni moduli sono difettosi, il sistema non è in grado di gestirla e quindi provoca un BSOD.

Prima di iniziare a utilizzare le soluzioni, assicurati di aver effettuato l'accesso come amministratore. Inoltre, assicurati di avere una connessione Internet attiva e di aver salvato il tuo lavoro.

Come risolvere BSOD (Corruzione dell'heap in modalità kernel) in Windows 10?



Aggiornato: luglio 2024

Questo strumento è altamente raccomandato per aiutarti a correggere il tuo errore. Inoltre, questo strumento offre protezione contro la perdita di file, malware e guasti hardware e ottimizza il tuo dispositivo per le massime prestazioni. Se hai già un problema con il tuo computer, questo software può aiutarti a risolverlo e prevenire il ripetersi di altri problemi:

scaricare



Controllare i driver grafici per problemi

  1. Rassegna Stampa Windows + R per aprire Esegui.
  2. Tipologia devmgmt.msc e fare clic su OK aprire Gestione periferiche.
  3. In Gestione dispositivi, espandi il file Schede video .
  4. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda video e seleziona Aggiorna driver.
  5. Fare clic su Verifica su aggiornare automaticamente il software del driver.
  6. Attendi che Windows controlli e scarichi eventuali aggiornamenti del driver in sospeso.
  7. Riavvia il sistema e verifica i miglioramenti.

Prova a installare manualmente il vecchio driver

  1. Assicurati di aver scaricato le versioni più recenti e precedenti del driver della scheda video.
  2. Scarica DDU (Display Driver Uninstaller) qui.
  3. Scollegare la connessione Ethernet/WiFi, se presente.
  4. Rassegna Stampa Windows + R per aprire Esegui.
  5. Tipologia msconfig e fare clic su OK.
  6. Nella finestra Impostazioni di sistema, fare clic su stivale scheda e attivare il Secure Boot opzione.
  7. Clicchi APPLICA più OK. Riavvia il computer.
  8. Dopo il riavvio, avviare la DDU. Seleziona tutto il software e i driver NVIDIA.
  9. Clicchi Cancellare, ma non riavviare.
  10. Aprire di nuovo la finestra di configurazione del sistema.
  11. Clicca su Scheda di avvio e deseleziona "Secure Bootcasella di controllo. Clic APPLICA più OK per salvare le modifiche.
  12. Ora installa la vecchia versione del driver della scheda video e seleziona Installazione personalizzata.
  13. Assicurati di installare solo il driver GPU e deseleziona gli altri.
  14. Completa l'installazione.

Controlla se ci sono problemi con l'hardware della scheda video

  1. Un errore di danneggiamento dell'heap in modalità kernel può verificarsi anche se la scheda video presenta problemi di compatibilità o non è inserita correttamente.
  2. Assicurati di inserire la scheda grafica nello slot PCIe corretto. Molti utenti hanno segnalato che questo problema si è verificato dopo aver posizionato accidentalmente una scheda grafica nella corsia PCIe sbagliata.
  3. Fare riferimento al manuale della scheda madre per le istruzioni corrette.
  4. Un'altra cosa che può aiutarti a correggere questo errore, se è correlato alla tua scheda grafica NVIDIA, è ridurre la velocità di clock della memoria al di sotto delle impostazioni di fabbrica.

Aggiornamento dei driver del dispositivo

Il danneggiamento dell'heap in modalità kernel può essere causato da un driver di dispositivo obsoleto o danneggiato.
Se non sei sicuro che tutti i driver del tuo dispositivo (in particolare i driver della scheda video) siano aggiornati, dovresti controllare.

Puoi farlo in Gestione dispositivi di Windows, un dispositivo alla volta. Tuttavia, questo richiede molto tempo e pazienza e se uno dei tuoi driver è davvero scaduto, dovrai aggiornarlo manualmente, il che è difficile e rischioso. Se non hai il tempo, la pazienza o le competenze informatiche per aggiornare manualmente i driver del dispositivo, puoi farlo automaticamente con un programma di terze parti.



APPROVATO: Per correggere gli errori di Windows, fai clic qui.



Domande frequenti

  1. Controllare i driver grafici per problemi. Premi Windows + R per aprire "Esegui".
  2. Prova a installare manualmente il vecchio driver. Assicurati di aver scaricato le versioni più recenti e precedenti del driver della scheda video.
  3. Controlla se ci sono problemi con l'hardware della scheda video.

Cumulo di corruzione si verifica quando un programma rappresenta in modo errato il distributore di heap. Il l'heap è danneggiato molto prima che il blocco di memoria venga rilasciato. L'errore si verifica su un blocco di memoria successivo.

L'errore di solito si verifica in due situazioni che si verificano in modalità kernel: o il processore ha generato una condizione che il kernel non può rilevare, oppure la condizione è un errore irreversibile. La causa più comune è a errore hardware, di solito a causa di a difetto di memoria o mancata corrispondenza.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su quel computer.
  2. Vai su "Proprietà".
  3. Sul lato sinistro, fai clic sul pulsante Impostazioni di sistema avanzate.
  4. In "Avvio e ripristino", fai clic sul pulsante "Impostazioni".
  5. Ora, nella sezione "Errore di sistema", deseleziona la casella "Riavvio automatico".
  6. Fare clic su OK per salvare e continuare.