Come eliminare il problema della CPU elevata di TiWorker Exe in PC Windows

Quando si tratta di sistemi operativi per computer, desktop o laptop, Windows è una delle opzioni più popolari sul mercato. Questo perché Windows offre all'utente una vasta gamma di funzionalità e opzioni, rendendolo ideale per la maggior parte degli utenti di computer. Per poter utilizzare tutte le sue funzionalità, Windows utilizza un gran numero di processi e servizi in background. Tutti questi processi e servizi in background interagiscono per garantire che Windows e il computer siano completamente funzionanti con tutte le varie funzionalità che offrono.

Tuttavia, in alcuni casi, alcuni servizi in background, come TiWorker.exe, possono causare problemi sui computer Windows. Uno di questi problemi è solitamente che i processi in background come TiWorker causano un carico elevato del disco rigido, un carico elevato della CPU o, in alcuni casi, entrambi. Poiché ciò può influire sulle prestazioni di altre applicazioni sul computer e sulle prestazioni complessive del computer, è possibile risolvere immediatamente questo problema.

Se si verificano problemi anche con TiWorker.exe, si consiglia di fare riferimento alla guida dettagliata alla risoluzione dei problemi su TiWorker.exe di seguito.

Quali sono le cause dell'errore CPU elevato di TiWorker Exe

TiWorker.exe è un processo che viene eseguito in background su macchine Windows 10. È responsabile del controllo e dell'installazione degli aggiornamenti per le applicazioni Microsoft e di terze parti. Sebbene questo processo sia necessario, a volte può causare un utilizzo elevato della CPU, che può portare a prestazioni lente o addirittura a crash. Ci sono diversi motivi per cui ciò potrebbe accadere:

  • La macchina non è aggiornata: se la macchina è in ritardo con gli aggiornamenti, TiWorker verrà eseguito più spesso per cercare di recuperare il ritardo.
  • Sono presenti file corrotti: se sulla macchina sono presenti file corrotti o danneggiati, TiWorker impiegherà più tempo a cercare di ripararli.
  • Sono presenti applicazioni in conflitto: se sono presenti più applicazioni che tentano di aggiornarsi contemporaneamente, potrebbero entrare in conflitto tra loro, facendo sì che TiWorker utilizzi più risorse.

Microsoft ha pubblicato un articolo di supporto con ulteriori informazioni su come risolvere i problemi relativi all'utilizzo elevato della CPU causato da TiWorker.exe. Nella maggior parte dei casi, sarà sufficiente assicurarsi che la macchina sia aggiornata e che non vi siano conflitti tra le applicazioni per risolvere il problema. Tuttavia, se il problema persiste, potrebbe essere necessario contattare il supporto Microsoft per ulteriore assistenza.

Come risolvere il problema con la CPU elevata di TiWorker Exe

Installa tutti gli ultimi aggiornamenti disponibili

L'aggiornamento del tuo computer Windows 10 è un processo semplice che di solito può essere completato in pochi minuti. Ecco una guida passo passo per aggiornare il tuo computer Windows 10:

  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi selezionare Impostazioni.
  2. Nella finestra Impostazioni, fai clic su Aggiornamento e sicurezza.
  3. Nella finestra Aggiornamento e sicurezza, fare clic su Verifica aggiornamenti.
  4. Se sono disponibili aggiornamenti, verranno scaricati e installati automaticamente.
  5. Una volta installati gli aggiornamenti, ti verrà chiesto di riavviare il computer. Segui semplicemente le istruzioni sullo schermo per completare il processo di riavvio.

E questo è tutto quello che c'è da fare! Seguendo questi semplici passaggi, puoi assicurarti che il tuo computer Windows 10 sia sempre aggiornato con le ultime patch di sicurezza e miglioramenti software.

Usa lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update

Windows 10 include una serie di strumenti di risoluzione dei problemi integrati che possono aiutare gli utenti a risolvere vari problemi. Uno di questi strumenti per la risoluzione dei problemi è lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update. Questo strumento può essere utilizzato per risolvere problemi con gli aggiornamenti di Windows, come aggiornamenti mancanti o installazioni non riuscite. Ecco come utilizzare lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update su Windows 10:

  1. Fai clic sul pulsante Start, quindi digita "risoluzione dei problemi" nella casella di ricerca.
  2. Fai clic su "Risoluzione dei problemi" nei risultati della ricerca.
  3. Fai clic su "Visualizza tutto" nel riquadro di sinistra.
  4. Scorri verso il basso e fai clic su "Windows Update".
  5. Fai clic su "Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi".
  6. Segui le istruzioni per completare il processo di risoluzione dei problemi.

Esegui scansione SFC

Un controllo file di sistema è uno strumento utile che può essere utilizzato per cercare e riparare file corrotti sul tuo computer Windows 10.

  1. Per utilizzare la scansione SFC, apri il prompt dei comandi come amministratore.
  2. Nel prompt dei comandi, digita "sfc / scannow" e premi Invio.
  3. Il completamento della scansione richiederà del tempo e potresti vedere alcune attività sullo schermo mentre avanza.
  4. Al termine della scansione, verrà visualizzato un messaggio che indica se sono stati rilevati problemi o meno.
  5. Se non sono stati rilevati problemi, puoi essere certo che il tuo sistema è integro.
  6. Tuttavia, se vengono rilevati problemi, sarà necessario eseguire ulteriori passaggi per risolverli.

Per ulteriori informazioni su come utilizzare la scansione SFC, consultare la documentazione della guida di Windows.

Esegui lo strumento DISM

Lo strumento DISM è una potente utility che può essere utilizzata per riparare o aggiornare Windows 10.

  1. Apri il prompt dei comandi come amministratore. Puoi farlo cercando "Prompt dei comandi" nel menu Start, quindi facendo clic con il pulsante destro del mouse sul risultato e selezionando "Esegui come amministratore".
  2. Digita DISM.exe /Online /Cleanup-image /Restorehealth e premi Invio. Questo esaminerà il tuo sistema alla ricerca di errori e tenterà di risolverli.
  3. Attendi il completamento del processo. Questa operazione può richiedere da pochi minuti a un paio d'ore, a seconda della gravità degli errori.
  4. Al termine del processo, digita Esci e premi Invio per chiudere la finestra del prompt dei comandi.
  5. Riavvia il computer e controlla se il problema è stato risolto. In caso contrario, puoi provare a eseguire nuovamente lo strumento DISM con l'opzione /ScanHealth anziché /Restorehealth. Ciò eseguirà una scansione più approfondita del tuo sistema, ma richiederà anche più tempo per il completamento.

Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema

Se il tuo computer funziona lentamente o noti strani errori, potrebbe essere il momento di eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema. Questo strumento può aiutare a identificare e risolvere una serie di problemi e l'esecuzione richiede solo pochi minuti. Ecco come:

  1. Digita "risoluzione dei problemi" nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni.
  2. Seleziona "Risoluzione dei problemi" dall'elenco dei risultati.
  3. Seleziona "Manutenzione del sistema" dall'elenco delle opzioni.
  4. Seleziona "Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi".
  5. Seguire le istruzioni sullo schermo.

Dopo aver eseguito lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema, il computer dovrebbe funzionare in modo più fluido. Se continui a riscontrare problemi, puoi provare a eseguire altri strumenti per la risoluzione dei problemi o contattare l'assistenza clienti per ulteriore assistenza.

DOMANDE FREQUENTI

Tiworker.exe è un'applicazione direttamente collegata a Windows Update Manager e viene eseguita in background subito dopo l'avvio del computer. In effetti, Tiworker.exe è un'applicazione che è apparsa contemporaneamente al sistema operativo Windows 10. Poiché è una funzionalità di sistema di Windows, non può essere disabilitata.

Tiworker.exe fa parte del servizio di installazione del modulo di Windows. TrustedInstaller.exe è il suo processo padre e i due processi lavorano insieme per fornire gli aggiornamenti di Windows al tuo computer. Senza tiworker.exe, Windows Update non può funzionare correttamente e non riceverai più aggiornamenti affidabili per il tuo PC.

  1. Recupera i file danneggiati.
  2. Eseguire la manutenzione del sistema.
  3. Esegui gli aggiornamenti di Windows.
  4. Avvia il tuo sistema in modo pulito.
  5. Inserisci nella whitelist "msmpeng.exe" e riavvia Windows Update.
  6. Esegui un controllo dei file di sistema.

  1. Eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema.
  2. Controlla gli aggiornamenti.
  3. Eseguire un riavvio.
  4. Rinominare la directory SoftwareDistribution.
  5. Eseguire la scansione SFC e DISM.
  6. Escludi TiWorker.exe da Windows Defender.
  7. Rimuovere la directory Aggiornamenti.
  8. Riavvia il servizio Windows Update.